I bambini della scuola primaria e dell'infanzia di Scala con la rappresentazione "Una belle storia d'amore hanno trasmesso a tutti coloro che sono intervenuti un significativo augurio di Natale.
Graditissima, come sempre, è stata la presenza della nostra Preside prof.ssa Pina Pizzo che accoglie sempre con entusiasmo il nostro invito.
L'evento più importante dell'anno è stato raccontato in dialetto siciliano per riscoprire il segno della nostra sicilianità.
Le musiche e le canzoni scelte ci hanno fatto rivivere le antiche tradizioni della nostra terra,dei nostri piccoli centri dove ancora oggi si è soliti recitare la novena nelle vie del paese accompagnata dalle zampogne e dai flauti.

La ricorrenza del Natale offre sempre lo spunto per creare occasioni di collaborazione, di arricchimento culturale, creativo e relazionale ma quest'anno più che mai è stato un momento di riflessione su quanto sta succedendo nel mondo e su quanto sia importante contribuire al raggiungimento della pace e sperare in un futuro migliore.
"Siamo una goccia nell'oceano, ma ci piace pensare che senza quella goccia l'oceano sarebbe stato più piccolo" Madre Teresa.

Vai all'inizio della pagina